Cosa fare per aprire un negozio online

Cosa fare per aprire un negozio online

Cosa fare per aprire un negozio online
adempimenti - costi - suggerimenti

Il commercio elettronico si sta sviluppando anno dopo anno con una curva di crescita che non accenna a diminuire; questo rende molto allettante la prospettiva dell'apertura di un ecommerce per un sempre maggior numero di categorie professionali. Aprire un negozio online è diventato oggi semplice e veloce grazie alle moderne piattaforme che consentono la creazione di uno shop online in pochi minuti e direttamente online, senza che sia richiesta alcuna abilità nella programmazione.

Possiamo brevemente riepilogare i vari punti che oggi favoriscono l'apertura di un negozio elettronico:

  • Mercato e-commerce in costante crescita
  • Ampliamento dei tradizionali confini del proprio mercato di riferimento
  • Piattaforme per la creazione di negozi online sempre più semplici
  • Nessuna abilità di tecnica richiesta
  • Costi di avviamento dell'attività di ecommerce molto contenuti

Ma quali sono gli adempimenti che si rendono necessari per l'apertura di un e-commerce?

ADEMPIMENTI PER L'APERTURA DI UN NEGOZIO ONLINE

Parliamo in questo caso degli adempimenti per l'apertura di un negozio online professionale ovvero con le caratteristiche di continuità, non tenendo in conto le possibilità di avviamento di un negozio online per chi lo effettua come attività occasionale e senza continuità, come ad esempio un soggetto privato.

Apertura del negozio online da zero

Se l'imprenditore non ha ancora avviato la sua impresa e deve farlo partendo da zero, non esistono particolari adempimenti per l'apertura di uno shop online se non quelli usuali per la normale apertura di una attività e dunque apertura della partita iva, comunicazione al registro delle imprese, apertura casella pec, comunicazione di inizio attività, vari altri adempimenti (ad esempio in ambito di vendita di prodotti alimentari)

Avviamento di un negozio online per impresa esistente

 Una impresa già esistente che non aveva tra le sue attività quella della vendita online, deve fare comunicazione di questo inizio di attività di vendita online tramite SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) 

Ovviamente in questo articolo troverai esclusivamente delle indicazioni generiche e non esaustive di come avviare una attività di vendita online; per questo motivo ti consigliamo sempre di rivolgerti al tuo commercialista o professionista di fiducia, per i dettagli e le specifiche della tua attività.

COSTI PER LA REALIZZAZIONE DI UN NEGOZIO ONLINE

Quando si approccia alla creazione di una attività di vendita online si devono tener presenti alcuni costi da mettere in conto. Superata e completata la parte burocratica per l'apertura di un negozio online, occorrerà prestare attenzione alla parte di creazione dell'ecommerce e di promozione delle vendite tramite varie attività di marketing.

Costi per la creazione del negozio online

I costi per la creazione di un negozio online sono al giorno d'oggi, estremamente contenuti. Alcune piattaforme come ad esempio Zunk.it , consentono addirittura di realizzare un e-commerce gratis, seppur limitato nel numero di prodotti inseribili.

Basta andare sul sito  www.zunkshop.it riempire il modulo ed in meno di 2 minuti si puo' creare un negozio online. Altri pacchetti consentono di aumentare il numero dei prodotti al costo di pochi euro al mese, cosi come di poter pubblicare automaticamente i prodotti sui social, ampliando le potenzialità di vendita dei propri prodotti.

Per concludere, oggi è possibile creare un negozio online a dei costi irrisori rispetto all'apertura di un negozio fisico

Costi per la promozione del negozio online

Il discorso della promozione del proprio shop online è molto più complesso ed articolato in quanto molte delle attiività di marketing possibili dipendono dal settore, dal budget a disposizione e da parametri talmente specifici per i quali occorre una consulenza su misura caso per caso.

Per rimanere su tematiche di tipo generale possiamo dire che una delle novità più interessanti per promuovere un ecommerce a costi contenuti è rappresentata dal mondo del social commerce ovvero dalla possibilità che hanno dato i principali social network, quali Facebook ed Instagram, di creare un catalogo sulla propria pagina e di collegarlo al proprio ecommerce per la vendita. Questa opportunità consente a tutte le aziende presenti sui social di proporre i propri prodotti online ad un costo tutto sommato contenuto.